Attualità

Gli italiani che utilizzano i social network, e più in generale internet, sono in crescita esponenziale, ma nella stragrande maggioranza dei casi sono inconsapevoli dei rischi che si corrono navigando in rete.
Mentre le società di ricerca pronosticano un boom sul medio periodo per le nuove tecnologie indossabili, a detta di aziende come Ipswitch è già ora di affrettarsi per mettere a punto una strategia di gestione del Wyod. Se il Byod è problematico, sotto il nuovo acronimo si nascondono insidie ancor più difficili da controllare.
Le case produttrici tendono a trascurare il problema che, a detta dei ricercatori, consentirebbe ad hacker e malintenzionati di sfruttare bug noti per bucare le difese
Hai usato il servizio di navigazione anonima tra il 30 gennaio e il 4 luglio? Allora considerati smascherato: due ricercatori hanno hackerato il sistema

Digital Media